Oggi per avere successo ci vuole coraggio, in ogni campo, sopratutto in fotografia. Non basta saper scattare e non basta neanche saper fare le foto, ormai lo sanno fare tutti, o quasi…
Ci vuole ben altro. Per molti “La Crisi” è diventata una bevanda al gusto di scusa; ci stiamo abituando a berne sempre di più, è un continuo gioco al ribasso: la sfida con i nostri competitor non è metterci qualcosa in più, ma togliere per costare di meno. In questo modo si pregiudica la qualità di un lavoro, di un servizio, ma sopratutto svalutiamo noi stessi. Allora la domanda è: Quanto siamo disposti a rischiare?
Badate bene, non parlo di soldi, ma di coraggio; coraggio nel fare qualcosa di diverso che vi contraddistingua dai vostri concorrenti. Ci avete mai pensato? Vi siete mai confrontati con le offerte di mercato? Vi siete mai chiesti dove sto sbagliando? Perché tizio ha più lavoro di me?
Marzullo risponderebbe che la risposta è dentro di te, ma a parte gli scherzi, per contraddistinguervi oggi, in un mercato così variegato e diversificato, non basta più la pagina Facebook, Instagram o Pinterest, ma bisogna avere personalità, essere differenti, pensare differenti, come recita un noto spot. DISTINGUERVI, fare quello che altri non farebbero, CREATIVITÀ, vedere le cose da una prospettiva diversa, PASSIONE, non arrendetevi mai difronte a niente, ma sopratutto ci vuole un pizzico di FOLLIA, pensate fuori dagli schemi e toglietevi dalla testa questa benedetta parola:”Crisi”. Il mondo è cambiato, i mercato cambia continuamente, ci sono nuove opportunità, bisogna saperle coglierle. Certo, la concorrenza è più agguerrita che mai, ma è proprio per questo che oggi per avere successo dobbiamo distinguerci. Non è necessario essere più bravi, ma sicuramente dobbiamo mettere più personalità in quello che facciamo senza timore.